skip to Main Content
Messaggio di Elio in chat del 24 Agosto 2018

Finita la mia adolescenza arrivò il tempo di partire per il militare. Fu il mio primo viaggio nel sud Italia, precisamente a Nocera Inferiore (SA).

Arrivai la sera, subito mi presero in consegna urlando, un sergente ci mise in riga proprio come nei film americani. Pensai ‘dove sono arrivato?’ ma subito mi feci coraggio e iniziai a socializzare. L’indomani sera alla prima libera uscita, incuriosito, visitai la città, era sporca e puzzolente, ero abituato alla mia Ferrara pulita e bella, ma non essendo schizzinoso, mi adeguai subito. In seguito cominciai a capire che forse esistevano altri modi di pensare e di vivere , scoprii anche brava gente, affabile e generosa. Visitai posti bellissimi, come la costa amalfitana, Pompei, Vietri, Salerno, ecc… Il mio soggiorno, durò 13 mesi indimenticabili, sia belli che brutti.

Ricordo di un posto, un buco dove facevano pizze da asporto, dove per entrare c’erano da scendere due scalini, i muri erano anneriti dal fumo, ma le pizze squisite, marito e moglie gentilissimi; nel bar del centro del paese facevano un caffè speciale, buonissimo. Insomma partii a malincuore , arrivai alla fine soddisfatto della mia esperienza . Penso che tutti dovrebbero provare l’avventura del servizio militare, naturalmente in periodo di pace.

Ciao a presto per un’altra pagina della mia prima vita.

×Close search
Cerca