skip to Main Content
Ferrara: La Prima Donazione Di AssiSLA Alla Casa Sollievo Della Fondazione ADO

La vita prima, ed ora la memoria di una persona molto benvoluta, Marilena Battaglia, ha permesso a tanti cittadini di Ferrara di avvicinarsi a quella terribile malattia che è la Sclerosi Laterale Amiotrofica. Senza spaventarsi, senza sentire voglia di allontanarsi, di scappare. Questa magia è stata operata dalla splendida forza vitale di Marilena, che ha sempre contagiato chiunque ne abbia potuto apprezzare lo splendido sorriso. Che non è mai mancato.
AssiSLA si batte perché le persone colpite da questa tragedia possano essere accudite con l’amore che serve perché questo sorriso possa nascere spontaneo in ciascuno di loro. Come la famiglia di Marilena ha fatto con lei.
Per questa ragione AssiSLA devolve non solo quanto ha ricevuto alla memoria di Marilena, ma anche una propria prima donazione, a formare la cifra di 3000,00 euro a favore della realizzazione dell’hospice neurologico “Casa del Sollievo” della Fondazione ADO di Ferrara.
Nella determinazione di voler collaborare ad esaltare quella sensibilità che solo la cultura della vita e della solidarietà innata in chi vive l’Emilia Romagna può portare a chi patisce il dramma di questa malattia.
Marilena e la sua splendida famiglia ce lo hanno mostrato. Lo vogliamo per tutti.
Nella foto da sinistra: Filippo Martone (Presidente AssiSLA), Daniela Furiani (Presidentessa ADO), Fabrizio Ricciardi (Referente AssiSLA per Ferrara e provincia)

×Close search
Cerca