skip to Main Content
L’essenza Della Vita – Io E I Ragazzi Delle Scuole Taddia

Venerdì 13 luglio 2018 – Elio continua a scriverci dalla chat

ELIO: L’essenza della vita è la vita stessa, come capire gli animali e quello che ti circonda dal loro punto di vista. Queste sono cose che capisco ora, anche perché ho molto tempo per pensare. Pensate alla mia gattina, dorme spesso con me, mentre ascolto la musica, e mi abbraccia con le zampine, sembra apprezzare la musica .

Tempo fa ebbi un incontro con dei ragazzi , mi trovavo in una scuola, precisamente all’istituto Taddia di Cento. Ero molto emozionato, dovevo fare da testimone della mia malattia e cercare di fare capire ai ragazzi che esistono anche malati con gravi disabilità, ma che non vogliono sentirsi tali. I ragazzi mi fecero le domande, ma una in particolare: mi chiesero se avessi pensato al suicidio . Risposi “sì e ci penso ancora” ma la vita penso valga di più.

Se quando ero giovane, avessi avuto questa opportunità di insegnamento da parte di docenti, quale Daniele Roncarati, insegnante di religione al Taddia, persona sensibile a questi temi, nonché il presidente di Assisla, Filippo Martone, rifarei volentieri un altro incontro o più.

Desidero che altri disabili, facciano da testimoni , nelle scuole , in piazza ecc.. per portare all’attenzione della gente il fatto che ci siamo anche noi, perché  vogliamo vivere , non per sopravvivere.

×Close search
Cerca