skip to Main Content

È in programma mercoledì 21 luglio alla Parrocchia di Pozza il “Concerto d’estate”, con musiche di Bach, Verdi, Haendel, Telemann, Monteverdi, Gigout, Susato-Praetorius, Pachelbel (ore 21).

Organizzato dalla Parrocchia B.V. Immacolata di Lourdes di Pozza e dal Comune di Maranello, il concerto è un suggestivo appuntamento da non perdere per tutti gli amanti della buona musica, grazie alla preziosa direzione di Daniele Bononcini, organista titolare e Maestro di Cappella del Duomo di Modena, e alla qualità degli esecutori, il Quintetto d’ottoni e percussioni della Cappella Musicale del Duomo di Modena (Francesco Gibellini tromba, Simone Amelli tromba, Dimer Maccaferri corno, Matteo del Miglio trombone, Andrea Affardelli tuba, Pedro Perini apercussioni). L’ingresso è a offerta libera: il ricavato sarà devoluto al progetto del Comune di Maranello a favore della ricerca sulla SLA, Sclerosi Laterale Amiotrofica “Verso un futuro Pro SLA”, intitolato Virgilia Santandrea, assessore all’istruzione del Comune di Maranello dal 2004 al 2008 e vicepreside all’Ipsia Ferrari di Maranello, scomparsa nell’ottobre 2008 a causa della SLA. Al termine del concerto sarà offerto un sobrio rinfresco. La Parrocchia B.V. Immacolata di Lourdes è in via Verdi 1 a Pozza di Maranello. Info: 0536/948917; 0536/240.022. Verso un futuro Pro SLA – il progetto

Il Comune di Maranello sostiene la ricerca sulla sclerosi laterale amiotrofica. Grazie a una raccolta fondi avviata nel 2009 dall’amministrazione comunale, è stato possibile attivare una borsa di studio per un progetto di ricerca sulla SLA, la malattia degenerativa del sistema nervoso dalle cause ancora sconosciute che in Italia riguarda circa 5.000 persone e le loro famiglie. Il progetto è intitolato a Virgilia Santandrea, assessore all’istruzione del Comune di Maranello dal 2004 al 2008 e vicepreside all’Ipsia Ferrari di Maranello, scomparsa nell’ottobre 2008 a causa della SLA. Grazie al contributo e alla sensibilità di numerose associazioni e privati cittadini, anche durante eventi e iniziative organizzati sul territorio, è stato possibile attivare il dottorato di ricerca, in convenzione tra il Comune e l’Azienda USL di Bologna e sotto la responsabilità de “Il BeNe”, centro per la diagnosi e la cura dell’Unità Operativa di Neurologia dell’Ospedale Bellaria di Bologna. La ricerca sarà condotta con particolare attenzione alle nuove metodologie diagnostiche e terapeutiche, al fine di abbreviare i tempi di diagnosi e garantire all’assistito il trattamento più appropriato. La borsa di studio, finanziata attraverso la promozione di iniziative per la raccolta fondi, ha durata annuale con possibilità di proroga per altri due anni. Tra i partner del progetto c’è anche l’associazione AssiSLA Onlus, che aveva seguito direttamente Virgilia Santandrea nel periodo della malattia. Le iniziative pubbliche a Maranello di informazione e sensibilizzazione sulla SLA proseguiranno anche nel 2010; per la raccolta fondi a sostegno della ricerca è sempre attivo il conto corrente bancario sul quale si possono effettuare donazioni (n. 1849969 intestato a: Comune di Maranello – Pro S.L.A. in ricordo di Virgilia Santandrea presso la Banca Popolare dell’Emilia Romagna – Filiale di Maranello).

×Close search
Cerca