skip to Main Content

È stato il Parco Piazza d’Arma Novi Sad di Modena a ospitare i festeggiamenti del Cip Emilia Romagna per l’ottava Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico.

Un evento in contemporanea con le manifestazioni previste a Milano, Cagliari, Palermo e Città di Castello. I ragazzi delle scuole di Modena si sono ritrovati stamattina per celebrare l’arrivo della fiaccola da Mirandola, accendere al fianco delle autorità presenti il braciere olimpico e conoscere, durante tutto il mattino, le discipline paralimpiche.

Dalle 9:15 lo sport è stato il protagonista assoluto, dal tiro con l’arco alla pesistica, passando per discipline come il rugby e il basket in carrozzina. Grazie al sostegno di Enel Cuore Onlus, Piazza d’Arma Novi Sad è stata teatro di un evento di sensibilizzazione sullo sport paralimpico tra i più giovani, oltre a un’occasione per scoprire discipline meno note.

Il Cip Emilia Romagna proseguirà idealmente la Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico il 12 ottobre con l’incontro “Educare con lo sport: una sfida possibile”, presso il Comune di Novellara (RE) dalle ore 09:30.

Ecco le foto:

×Close search
Cerca